Fondo Opificio di Bernareggio per la lavorazione del legno

livello di descrizione fondo

codice di classificazione VI.

estremi cronologici 1904 - 1924

descrizione fisica bb. 6 (fascc. 43) regg. 3

nota dell'archivista Opificio di Bernareggio per la lavorazione del legno

L'Opificio di Bernareggio per la lavorazione del legno aveva sede legale a Bernareggio, comune della provincia di Milano, dove si trovava anche lo stabilimento, diretto da Adolfo Bertolotti, mentre la sede amministrativa era a Milano, in via Andegari.
Nel 1916 lo stabilimento dell'Opificio era stato inserito nella lista degli stabilimenti ausiliari e sottoposto al diretto controllo del Comitato di mobilitazione industriale lombardo.

descrizione del contenuto
Il fondo conserva documentazione, lacunosa in molte sue parti, che testimonia sia dell'attività specifica dell'Opificio sia di quella amministrativa e contabile.
Il fondo è suddiviso nelle seguenti quattro serie, due delle quali articolate in sottoserie:

VI.1. Documenti di lavoro (1904-1923);
VI.1.1. Ditta Adolfo Bertolotti & C. (1904-1923);
VI.1.2. Comitato regionale di mobilitazione industriale per la Lombardia (1915-1918);
VI.2. Fatture (1917-1924);
VI.2.1. Merce spedita (1917-1924);
VI.2.2. Merce ricevuta (1917-1924);
VI.3. Documenti di cassa (1923);
VI.4. Copialettere (1916-1920).

All'interno di questa struttura le unità archivistiche sono costituite da fascicoli e registri.
La numerazione delle buste è unica e progressiva per tutto il fondo così come anche la numerazione delle unità archivistiche conservate.
Le unità archivistiche sono state ordinate cronologicamente all'interno delle serie e sottoserie di appartenenza.

Nella segnatura definitiva assegnata, al numero del fondo, della serie e della eventuale sottoserie di appartenenza, segue il numero della busta e del fascicolo. Nel caso dei registri al numero del fondo e della serie segue il numero del registro.

Chiudi