Picture

Manifest der Kommunistischen Partei

AUTORE: Friedrich Engels , Karl Marx

EDITORE: Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

LUOGO DI EDIZIONE: Milano

COLLANA: Biblioteca Europea

ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2003

PREZZO: Euro 5,00

Presentazione

Il Manifesto è un classico, un resoconto succinto della storia moderna. Un testo di oratoria politica che ha formato il lessico politico della modernità

Il libro

Il Manifesto è un classico, un resoconto succinto della storia moderna. Forse il testo letterario che racchiude - almeno nella prima parte - la più scintillante apologia della classe borghese che mai sia stata fatta.
E? un testo, tuttavia, che ha impiegato tempo a divenire un 'classico? (circa quarant'anni dalla sua prima comparsa nel 1848) e che una volta immesso tra le cose da leggere immediatamente si è trasformato in un 'catechismo?. Una trasformazione non prevista né da Marx né da Engels e a cui contribuisce, non solo l'argomentazione, ma anche la sua forma apodittica, la scrittura breve e concisa.
Il Manifesto è un testo formidabile, al di là delle conferme e delle smentite - o più prosaicamente delle repliche - che la storia ha inferto alle previsioni in esso contenute, che sa alternare toni apocalittici e ironia, slogan efficaci e spiegazioni chiare. Un testo di oratoria politica che ha formato il lessico politico della modernità.